Il segretario regionale del Partito democratico, Alessandro Bisato esprime «piena solidarietà ad Alessandra Moretti, oggetto di un agghiacciante commento su Facebook dopo aver partecipato ad una trasmissione televisiva».

“Non ti meravigliare se un giorno qualcuno ti cambia i connotati magari con dell’acido in faccia, quel giorno io e mezza Italia festeggeremo con lo spumante”. Queste le parole violente ed irripetibili di un hater dopo l’intervento di Moretti, ospite di Paolo del Debbio, a Dritto e Rovescio.

«Benissimo ha fatto Alessandra ad invitare tutti a denunciare e a chiedere che le multinazionali dei social e del web si attivino per rendere la rete uno strumento di libertà e non di barbarie. Ad Alessandra Moretti il sostegno di tutto il Partito Democratico Veneto».

“Totale vicinanza ad Alessandra Moretti per le minacce e le offese che ha ricevuto su Facebook. Ancora una volta è stato passato il segno, non è più rinviabile un intervento contro l’odio in rete”. Lo affermano in una nota i consiglieri regionali del Pd Veneto, con il capogruppo Giacomo Possamai. “Bene ha fatto Alessandra – prosegue la nota – finita per l’ennesima volta nel mirino di hater sul web, a denunciare: non può passare il messaggio che ci siano delle ‘zone franche’ dove si può dire di tutto senza la minima conseguenza”.

“Le vergognose minacce ad Alessandra Moretti sono la spia e il sintomo di una certa visione della politica fatta di violenza e di intimidazione. Bravissima Alessandra Moretti a denunciarlo, con coraggio e fermezza. Non passeranno!”. Lo scrive in un tweet il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli.

“Sono vicina ad Alessandra Moretti che ha denunciato l’ennesima grave minaccia ricevuta sul web. È spaventoso l’odio che si scatena contro le donne che si espongono. Una violenza che va combattuta con strumenti efficaci. Le donne devono essere libere di poter esprimere le loro opinioni”. Lo scrive su Twitter, la senatrice Simona Malpezzi, presidente del gruppo del Pd.

“Tutte le deputate e i deputati del Partito democratico si stringono ad Alessandra Moretti, vittima di minacce agghiaccianti. Basta clima d’odio contro le donne, basta violenza verbale, basta intimidazioni. Brava Alessandra a denunciare l’autore di queste ignobili espressioni e a invitare tutte le donne a fare altrettanto”. Così Debora Serracchiani, capogruppo Pd alla Camera.

“Solidarietà a Alessandra Moretti per le agghiaccianti minacce ricevute su Facebook. La violenza e l’odio contro le donne vanno combattuti con ogni mezzo. Brava Alessandra che ha denunciato!”. Lo scrive Alessia Rotta, deputata dem e presidente della commissione Ambiente della Camera su Twitter, in merito alle minacce ricevute dalla eurodeputata PD Alessandra Moretti.

“Esprimiamo solidarietà alla nostra collega Alessandra Moretti per le ignobili minacce ricevute su Facebook. Si tratta di un gesto di violenza da condannare con assoluta fermezza e da prendere estremamente sul serio perché non possiamo permettere che queste forme di intimidazione riducano gli spazi di libertà e di discussione pubblica, in primo luogo per le donne. Alessandra ti siamo vicini.” E’ quanto dichiara la delegazione degli eurodeputati PD in una nota.

Solidarietà bipartisan dal mondo politico ad Alessandra Moretti, espressa tra i moltissimi anche dalla vice ministra Teresa Bellanova, dalla sindaca di Roma Virginia Raggi e dalle deputate del Movimento 5 Stelle Maria Edera Spadoni e Lucia Azzolina.