L’Unione Comunale di Treviso apre le porte della propria sede di Fiera per raccogliere beni alimentari e di prima necessità da donare alle associazioni che aiutano i bisognosi di Treviso. Manfio, Nilandi e Pesante: “I tre circoli dell’Unione Comunale di Treviso hanno deciso di aderire alla proposta arrivata dal PD Nazionale e collaborare alla grande gara di solidarietà cui in molti stanno partecipando per non abbandonare le persone e le famiglie che si trovano in difficoltà”.

I tre circoli del Partito Democratico Unione Comunale di Treviso hanno aperto le porte della propria sede (via Stradella A n.4 in Prato della Fiera) in questi giorni, rispondendo all’iniziativa “Solidarietà in circolo” lanciata dal Partito Democratico nazionale. La sede di Fiera è, infatti, aperta a tutti i cittadini che vogliono donare beni alimentari e di prima necessità tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 15:00 alle 19:00 ed il sabato (dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 19:00) fino a sabato 19 dicembre 2020.

Quanto raccolto verrà donato alle associazioni locali che già si occupano di aiutare persone e famiglie bisognose della nostra città. Presso la sede di Fiera il Partito Democratico raccoglie: pasta e riso, olio, passata di pomodoro, verdure in scatola (piselli, legumi, fagioli, ecc.), tonno in scatola, zucchero, latte confezionato, panettoni, biscotti, prodotti per l’infanzia e prodotti per l’igiene personale e della casa.

“I circoli del PD di Treviso – spiega Liana Manfio, segretaria del Circolo Nord – desiderano collaborare alla grande gara di solidarietà cui in molti stanno partecipando per non abbandonare le persone e le famiglie che si trovano in difficoltà. Forse è un impegno atipico per un partito ma crediamo che valga la pena uscire dalle logiche consuete per fare invece un intervento concreto in favore di chi sta facendo fatica ad arrivare a fine mese. Abbiamo aderito all’iniziativa in quanto vogliamo essere più vicini a tutta la cittadinanza, non solo a chi la pensa come noi”.

Concludono, infine, i tre segretari dei circoli: “Oltre che raccogliere pensiero e aspirazioni del cittadino, oltre che formulare proposte e rivendicare diritti, oltre che amministrare nelle giuste sedi, fare politica ti porta a conoscere difficoltà e bisogni primari, davanti ai quali se puoi fare qualcosa, devi fare qualcosa, nel superiore rispetto di valori e principi che ispirano ogni azione del Partito Democratico”.